fbpx
Salta al contenuto Skip to sidebar Skip to footer

Cinque cantine da visitare in autunno

L’autunno è il mese migliore per cercare cantine da visitare: sarà perché al caldo subentrano le giornate più fresche, che invitano a bere e godere del buon cibo.

Ecco quindi 5 cantine da visitare nei weekend autunnali!

Lombardia: Monte Rossa, Franciacorta

Non potevo che iniziare da qua: il Franciacorta è una delle mie grandi passioni. Da poco ho scoperto la cantina Monte Rossa, azienda storica di queste parti, con una produzione di circa 500.000 bottiglie l’anno.

Durante la visita potrete approfondire la storia del territorio Franciacorta e visitare la cantina storica, che si trova proprio sulla cantina Monterossa. In degustazione vengono offerti 3 Franciacorta. La prenotazione è obbligatoria, tutte le info qui.

Ph. Credits: Sito ufficiale

 

Monte Rossa

Via Luca Marenzio, Bornato di Cazzago S. Martino (BS)

info@monterossa.com

Umbria: Il Carapace – Tenuta Castelbuono, Bevagna

A Bevagna, in Umbria, c’è una cantina molto particolare, a forma di carapace. È stata progettata da Arnaldo Pomodoro per la famiglia Lunelli, titolare della Tenuta Castelbuono, ottimo produttore di Sagrantino e Rosso di Montefalco. La cantina, secondo la richiesta della famiglia, doveva essere “uno scrigno per il vino”: e così è nato il Carapace, perfettamente inserito nell’armonia delle colline umbre. Qui è possibile prenotare la visita con degustazione.

 

Tenuta Castelbuono

Vocabolo Castellaccio 9, Loc. Cantalupo, Bevagna (PG)

carapace@tenutelunelli.it

 

Toscana: Castello di Ama, Gaiole in Chianti

Qui, tra le colline toscane, vi aspetta un super connubio tra vino, arte e ospitalità. In questa meravigliosa tenuta nel Chianti si può dormire, mangiare, degustare dell’ottimo vino e dedicarsi all’arte contemporanea. Sono tantissimi e provenienti da tutto il mondo gli artisti che, dal 1999, sono passati di qua con le loro opere: “un opera ogni anno, con la stessa cadenza delle vendemmie”. Durante la visita, oltre ai vini è offerto in degustazione anche l’olio extravergine di oliva prodotto nel frantoio di proprietà dell’azienda.

Ph. Credits: Pagina Facebook

Castello di Ama

Lecchi in Chianti, Gaiole in Chianti (SI)

reservation@castellodiama.com

 

Friuli Venezia Giulia: Castel San Mauro (GO)

Siamo nel Collio, perla del nord-est. Questa cantina si trova tra l’Isonzo e il bosco del Sabotino, in un microclima perfetto per la viticoltura. Il vino qui viene prodotto nelle vasche in pietra, come si faceva una volta. Vasche di marmo, per la precisione, estratto ad Aurisina, un piccolo paese a pochi chilometri da Gorizia. Questo metodo si chiama NOE (Nuovo orcio enofilo) e potrete scoprirne tutti i dettagli nei racconti del vignaiolo, Manuele Mauri. La visita sarà un’esperienza particolare, oltre che un vero e proprio viaggio nella storia e nei sapori di questi vigneti.

Ph. Credits: Sito ufficiale

 

Castel San Mauro

Località Castel S. Mauro, 1, Gorizia

info@castelsanmauro.it

Piemonte, Cantina Dezzani

L’ultima cantina da visitare che vi voglio consigliare si trova nella provincia di Asti. Sono “Barberisti” da tre generazioni. Con una grande passione per il vino, per le tradizioni, per la propria terra, la famiglia Dezzani, da decenni produce Barbera, Syrah, Albarossa, Cabernet, nella straordinaria cornice naturale del Monferrato. Vini rossi d’eccellenza, corposi, profumati.

Ph. Credits: Sito ufficiale

 

Cantina Dezzani

Corso Pinin Gioachino

Cicconato (AT)

 

Ph Credits immagine in evidenza: Eleonora Lelli

 

Lascia un commento

error: Contenuto protetto!!